La natura coglie l’incuria dell’uomo che ne sottovaluta la forza. Enti Pubblici delegati alla salvaguardia del territorio disattenti quindi disastri ambientali e sociali.

Quando la natura si ribella all’incuria dell’uomo, alla facilità nel sottovalutarne la forza, in particolare gli Enti Pubblici delegati alla salvaguardia del territorio. Risultato? Disastri ambientali e sociali. 🆘

Per secoli l’uomo ha imparato a convivere con la NATURA, rispettandola e adoperandosi con piccoli gesti, inserendosi nel territorio cercando di soddisfare le proprie necessità come avere un riparo, abitare, coltivare la terra, procurarsi cibo, nutrirsi, sopravvivere.

Nel tempo la classe politica ha creato Enti, strutture, centri di potere che dovrebbero garantire sul territorio la vita della popolazione con interventi di COSTRUZIONE e MANUTENZIONE ordinaria e straordinaria di manufatti, ponti, canali, dighe, strade, alvei di torrenti e fiumi, che permettono all’uomo di vivere, progredire, rapportarsi e confrontarsi con gli altri.


Ahinoi, queste strutture sono state e sono centri di potere con i quali la classe politica può gestire assunzioni e favoritismi. Enti che nascevano per necessità di Civiltà e Sviluppo, avrebbero dovuto facilitare e indirizzare le attività dell’uomo sul territorio, si sono invece rivelati inefficaci e INEFFICIENTI, hanno piegato al loro agire e volere la popolazione invece di salvaguardarla.

Crollano dighe, ponti, argini dei fiumi, non si garantisce sviluppo e benessere ai cittadini bensì si creano occasioni di allagamenti, distruzione e morte.

Quando la natura “fà il suo lavoro di pianeta vivo”, pioggia, vento, neve etc, lo attribuiamo a eventi eccezionali “mai successi” mentre basterebbe memoria lunga e ripercorrere molti di questi fatti succedutisi negli anni.

Enti territoriali, comunali e sovracomunali non sempre adempiono ai loro compiti
pianificazione territorio
realizzazione opere Strutturali e idrauliche
manutenzione ponti, strade, alvei fiumi e torrenti etc

Ecco cosa succede per incuria:
alluvioni che distruggono e uccidono
crollo di ponti (es. ponte Morandi)
esondazioni di torrenti (vedi foto),
disastri utili a questi centri per alimentarsi ancora con finanziamenti che saranno fagocitati al fine di soddisfare bramosie elettorali e di potere; di essi sul territorio arriverà una piccola parte.

La natura contro l’incuria dell’uomo che ne sottovaluta la forza. Enti Pubblici delegati alla salvaguardia del territorio disattenti quindi disastri ambientali e sociali.

Arrivederci e… Contattami per info consigli.
3331650443 consulenza gratuita
Architetto Umberto Proietto

(By #adyglio & #architettoumberto)

Biennale architettura, Venezia, architetto gentleman o regista?

🔼 “Ogni GENTLEMAN che si dica tale… aiuta una signora a salire le scale… Ancor più un architetto… Lui Progetta e Costruisce quella giusta”.

🔼 Mi torna in mente una interessante riflessione del collega Massimo Milani descrive l’importanza del ruolo dell’architetto nell varie espressioni, in chiave cinematografica.

🔼 Nella Costruzione nuova come per la  ristrutturazion come figura tecnica e creativa l’architetto può

– comporre la sceneggiatura da portare poi sul palco

– la trama o il testo  (progetto)

– la scelta degli interpreti (maestranze, materiali e prodotti)

– le riprese sul set (il cantiere)

🔼 Come un REGISTA, l’ARCHITETTO deve guidare il suo film verso l’obiettivo comune, secondo uno stile personale, con la giusta cura dei particolari e delle tecniche… 
☑ Progettare Costruire Restaurare Recuperare in modo Corretto col GIUSTO Architetto                             APPROFONDISCI e informati! +393331650443 tel, whatsapp

➡Info e Consulenze ➡sempre ➡GRATIS http://www.umbertoproietto.com

Da #reportingfromthefront “Biennale architettura, di Venezia”  edizione 2016 

Architettura Incrementale, architetto e inquilino quale stile?

🚩 Il tuo STILE in casa e in ogni suo ambiente, in negozio, azienda, ufficio, nel tuo hotel, ristorante, pub, bar, etc… È TUA unica SCELTA,  dice ciò che tu VUOI, non commettere errori! 

🚩  Photo da #reportingfromthefront, progetto LAN “Local  architecture network”  che punta al miglioramento degli standard architettonici di complessi abitativi per “periferie urbane“, tramite:

– riqualificazione di complessi residenziali esistenti, blocco abitativo Lormont

– nuove realizzazioni in unità abitative collettive di Bègles (Periferie di Bordeaux)

🚩 Si tratta della cosiddetta “Architettura INCREMENTALE” cioè la possibilità per l’inquilino di modificare nel tempo la struttura della propria casa, spostare o abbattere muri, ampliare o diminuire lo spazio delle stanze, insomma l’abitante potrà trasformare l’ambiente in cui vive (cit)

Quindi per ragioni di sicurezza, gli architetti si occupano della struttura portante e l’inquilino torna protagonista della sua casa.

🚩 Approfondimenti e consulenze gratuiti +393331650443 http://www.umbertoproietto.com 

Edilizia e construction site, design for home, housing and building. Dalla Biennale di architettura di Venezia 2016. 

Architettura Incrementale, architetto e inquilino quale stile?

Cantiere sicurezza e segnaletica su tipico “muro in pietra di Modica

Cantiere sicurezza e segnaletica su tipico “muro in pietra di Modica“. Mi piacciono questi colori richiamano alla lettura del cartello e l’occhio al muro!☺

✔ La pietra di Modica è roccia calcarea (sedimentaria) estratta nella zona dei monti Iblei, inSicilia, affiora in banchi alti da 50 cm a 2–3 m.

🚧  Non pensate a miniere, cave o  gallerie, si rinviene direttamente sotto uno strato di terra nella “campagna della contea di Modica”.

✔ Colori chiari e variano anche se nello stesso terreno, dal bianco – grigiastro al beige

✔ la caratterizzano anche delle venature perpendicolari di quarzo sembrano colpi di matita, che spesso fanno pensare sia addirittura rotta

✔ Queste caratteristiche rendono la pietra di Modica interessante e ormai richiesta nel mondo, grazie a ciò si è molto evoluta la lavorazione, diventata simile a quella del marmo, il che la rende utilizzabile sia all’interno che all’esterno delle costruzioni.

✔ Le finiture possibili: levigata, lucida, anticata, sabbiata, bocciardato.

✔ Da non confondere con la pietra bianca di Ragusa, usata invece come pietra “da frantoio” che diventa brecciolino da cemento o materiale da riempimento.
👍 Per approfondimenti +393331650443 (tel e whatsapp) info e CONSULENZE (CONSULTING) GRATIS. Feel free to contact us 😉 .
Building restoration and building site photo. 

#thatwhysicily 

Tetto e sottotetto si può rendere abitabile e sicuro

 Tetto e sottotetto si può rendere abitabile?

🔼 Puoi aumentare la superficie dell’abitazione recuperando il sottotetto rendendolo abitabile e sicuro! 

Qui ne stiamo realizzando un esempio possibile!

Basta rifare la sua struttura con

🔼 legno lamellare, senza aumentare i carichi sopra il fabbricato,

+ un bel tavolato di abete rosso sul quale collocare

+ uno strato impermeabile e isolante

+ su esso verrano messe in opera le tegole.

🔼 Con un costo relativamente basso si aumenta la superficie dell’abitazione, e pure il suo valore patrimoniale.

🔼 Legno lamellare;

🔼 Tavolato di abete;

🔼 Telo traspirante, impermeabilizzante;

🔼 Strato isolante e impermeabilizzante Isotec da 8 cm;

🔼 Onduline sottocoppo;

🔼 Coppi alla siciliana, con sottano e soprano.
🔺 Se ti va di approfondire +393331650443 (tel, whatsapp) NON ESITARE
Construction site, architecture of roof in home / house restoration

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: